SPORTELLO DI ASCOLTO PSICOLOGICO

“LO PSICOLOGO A SCUOLA AI TEMPI DEL COVID-19,

IL BENESSERE OLTRE L’EMERGENZA”

SINTESI DEL PROGETTO: Il progetto di seguito illustrato vuole porsi come valido “strumento” a disposizione dell’Istituto Comprensivo “Lido del Faro”, per intervenire efficacemente nelle situazioni di disagio e difficoltà riguardanti gli alunni, le loro famiglie o i docenti; in concreto, propone l’apertura di uno “sportello d’ascolto psicologico” online, al quale possano accedere individualmente gli alunni, le loro famiglie e il personale scolastico, e parallelamente l’organizzazione di “incontri di gruppo”, su richiesta, gestiti sempre dalla psicologa, rivolti a genitori e insegnati, su specifiche tematiche di interesse, con l’obiettivo di ritrovare una condizione di “Benessere” necessaria per un recupero della normalità e per la realizzazione di un’esperienza formativa di qualità. “Benessere” non inteso dunque come mancanza di problemi, ma come prevenzione degli stessi tramite la costruzione di relazioni virtuose e il monitoraggio costante dei fenomeni avversativi. La Scuola, ponendosi come anello di congiunzione tra le famiglie e la società, deve rappresentare un’occasione di crescita e sviluppo, ma deve essere anche in grado di offrire accoglienza, sostegno e risposte concrete ai bisogni psicologici e interpersonali degli attori sociali coinvolti.

La Scuola è stata una delle prime istituzioni a dover adottare misure di prevenzione per fronteggiare la diffusione del Covid-19. La sospensione delle attività didattiche in presenza non ha richiesto solamente il ripensamento della didattica e la ridefinizione delle modalità di insegnamento- apprendimento a distanza, ma ha anche interrotto improvvisamente la partecipazione ad un contesto socio-educativo fondamentale per i ragazzi, stravolgendo routine funzionali ai percorsi di crescita di ciascuno. Quando avverrà, il rientro a scuola non potrà configurarsi come semplice ripresa delle attività didattiche in presenza, ma dovrà prefigurare spazi e modi, adeguati alle varie fasce di età, con cui ri-significare tanto l’esperienza vissuta nei mesi di sospensione quanto il ritorno a una normalità che sarà necessariamente differente da prima. Alla luce dell’importanza psicologica e pedagogica della relazione educativa insegnante-alunno, si intende proporre un supporto all’Istituto “Lido del Faro” per affrontare questa esperienza, con particolare attenzione alla gestione dei vissuti e delle emozioni che tutti hanno affrontato in questo complesso periodo.

IL RUOLO DELLO PSICOLOGO A SCUOLALo psicologo all’interno della scuola può effettuare diverse attività tra cui: costruire occasioni per favorire spazi di riflessione su temi di educazione alla salute e prevenzione del disagio con il fine di migliorare il benessere psico-fisico dei docenti e dei ragazzi; promuovere negli studenti la motivazione allo studio e la fiducia in se stessi; costruire un momento qualificante di ascolto e di sviluppo in una relazione di aiuto; intervenire per prevenire il disagio evolutivo; collaborare con le famiglie per la prevenzione del disagio scolastico; rappresentare un'occasione per la formazione e il sostegno del personale docente che si ritrova a confrontarsi con una nuova modalità educativa originata dall’emergenza sanitaria; realizzare un’occasione di sostegno e contenimento della sofferenza e del disagio generati dall’emergenza Covid-19.

DESTINATARIIl progetto è rivolto agli alunni dell’Istituto Comprensivo “Lido del Faro”, alle loro famiglie, ai docenti.

FINALITA’ DEL PROGETTOLa finalità del progetto è quella di offrire agli alunni, alle loro famiglie e ai docenti uno “spazio psicologico privilegiato e protetto” per affrontare eventuali disagi e difficoltà, o momenti di “empasse”, all’interno della scuola stessa. Inoltre il progetto si propone di migliorare la qualità della vita degli studenti, degli insegnanti e dei genitori, favorendo nella scuola benessere, successo e piacere e promuovendo quelle capacità relazionali che portano ad una comunicazione assertiva e collaborativa. Attraverso colloqui motivazionali e di sostegno i ragazzi avranno la possibilità di apprendere modalità di funzionamento più vantaggiose per il proprio benessere. Allo stesso tempo questi interventi permettono di effettuare prevenzione rispetto alle situazioni di rischio per la salute.

OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO

  • Sostenere la scuola nel suo compito di maestra di vita, affinchè accompagni i ragazzi nel loro percorso di crescita e maturazione umana oltre che didattica, e offra loro la possibilità di ricevere un sostegno competente nei momenti “critici” che stiamo vivendo.

  • Prevenzione primaria in ambito di disagio e sofferenza adolescenziale derivati dall’emergenza Covid-19, con lo scopo di evidenziare i fattori che contribuiscono al manifestarsi del problema e delle condotte a rischio al fine di individuare e suggerire interventi mirati.

  • Contenimento di ansie, dubbi, incertezze, curiosità, angosce e timori relativi sia all'ambito delle relazioni familiari, socio-amicali e scolastiche, sia ai processi di crescita emotiva, fisica, cognitiva e alla percezione di sé; nonché all’emergenza sanitaria in corso.

OBIETTIVI SPECIFICI DEL PROGETTO:

  • Avvicinare le famiglie all’ambiente scolastico e creare una rete di rapporti positivi, offrendo la possibilità di usufruire di un aiuto competente per eventuali difficoltà nel rapporto con i figli.

  • Sostenere gli insegnanti nel difficile quanto affascinante compito di “formazione” dei ragazzi, supportandoli nella gestione del gruppo classe.

  • Promuovere le competenze e abilità sociali dei ragazzi, incrementandone il livello di assertività.

  • Aumentare il benessere psicofisico e le capacità metacognitive dei ragazzi.

  • Offrire uno spazio di ascolto e accoglienza dove poter esprimere liberamente tutte le proprie ansie e paure che influenzano negativamente la quotidianità che stiamo vivendo.

DESCRIZIONE DETTAGLIATA DEL PROGETTO: Il progetto è rivolto all’intero Istituto Comprensivo “Lido del Faro” e si svolgerà nell’anno scolastico 2021/2022, dal mese di Dicembre fino alla fine dell’anno scolastico nella prima metà del mese di Giugno. In una prima fase di “avvio” ci sarà la pubblicizzazione/presentazione del progetto da parte della Dirigente scolastica e si raccoglieranno le autorizzazioni dei genitori per la partecipazione dei ragazzi minorenni allo sportello d’ascolto. In una seconda fase di “realizzazione” sarà attivato uno sportello di ascolto in modalità online, rivolto a tutti i ragazzi dell’Istituto, alle loro famiglie e ai docenti (lo sportello sarà articolato in giorni ed orari concordati ad inizio progetto sulla base delle esigenze e delle necessità dell’organizzazione scolastica stessa). Sarà possibile usufruire del servizio prenotandosi per un appuntamento direttamente con la psicologa. Saranno inoltre organizzati, su esplicita richiesta degli insegnanti e dei genitori, degli incontri con la psicologa, su tematiche di interesse, quali: “L’adolescenza”, “Come è cambiata la socialità dei ragazzi ai tempi del covid-19”, “La resilienza in famiglia ai tempi del Covid-19”.

Eventuali incontri su altre tematiche potranno essere proposti in aggiunta o in sostituzione a quelli elencati, in base ad esigenze specifiche.

MONTE ORELa psicologa esterna, Dott.ssa Ilaria Orlandi, garantirà 50 ore di sportello coprendo interamente le esigenze della sede dell’Istituto d’Istruzione Comprensivo “Lido del Faro”. I giorni in cui la Dott.ssa riceverà sono il Martedì, il Mercoledì e il Venerdì dalle ore 9:30 alle ore 12:30 e il Giovedì dalle ore 15:00 alle ore 17:00.

PUNTI DI FORZA DEL PROGETTOL’aspetto innovativo sul quale il presente progetto intende puntare è l’attenzione e il supporto costante ai destinatari dell’intervento, affinchè la Scuola risponda in modo sempre più efficiente alle esigenze di ciascuno, e si configuri sempre più come Istituzione sensibile e interessata al benessere psicosociale di quanti raccoglie sotto di sé.

VALUTAZIONESono previste due fasi di valutazione, con il coinvolgimento della dirigenza scolastica: la valutazione di monitoraggio, svolta nel corso dell’anno scolastico, durante la realizzazione del progetto, riguarderà la congruenza tra attività progettate e attività realizzate, la rilevazione di eventuali difficoltà ed ostacoli, il coinvolgimento dei destinatari del progetto stesso. La valutazione finale, a progetto ultimato, terrà conto dell’impatto del progetto, in termini di partecipazione agli incontri e fruizione dello sportello d’ascolto e, soprattutto, la soddisfazione degli utenti.

Il progetto è ideato e sarà gestito dalla Dott.ssa Ilaria Orlandi– Psicologa regolarmente iscritta all’Albo A dell’Ordine degli Psicologi del Lazio, specializzanda psicoterapeuta.

La consulenza verrà effettuata online su piattaforma Google Workspace.

Gli interessati potranno richiedere un appuntamento per la consulenza psicologica, inviando una mail all’indirizzo sportello.psicologico@lidodelfaro.edu.it Nel caso di impossibilità a partecipare all’incontro programmato, si invita a disdire l’appuntamento almeno un giorno prima. Si precisa che lo sportello è rivolto a docenti, genitori ed alunni, ma l’accesso a questi ultimi è legato al consenso dei genitori.

Per eventuali e ulteriori chiarimenti scrivere all’indirizzo indicato: sportello.psicologico@lidodelfaro.edu.it

Referente Ins. Nadia Callea